MAAP, brand di Melbourne, Australia, ha ottenuto in poco tempo la reputazione di marchio votato al design e all’abbigliamento tecnico. Per rinforzare la propria mission, MAAP ha iniziato una partnership con Elastic Interface® scegliendo l’EIT Palm Technology – “il fondello per la tua mano” – per l’upgrade del guanto Race Mitt.

Nato nel 2014, MAAP ha generato un forte seguito globale in pochissimi anni, mentre Elastic Interface® è il leader di settore per lo sviluppo di fondelli da ciclismo da ormai 20 anni. Il nuovo guanto Race Mitt di MAAP usa il Palmo Elastic Interface® nella versione Race, con imbottiture multi-densità termoformate, per vestibilità, comfort e grip insuperabili.

L’EIT Palm Technology di Elastic Interface® è il primo Palmo tridimensionale mai sviluppato per guanti da ciclismo. Seamless ed elastico, eleva ad un nuovo livello la protezione e il comfort delle mani nella presa sul manubrio.

Il Palmo Elastic Interface® è una tecnologia brevettata ed è stata progettata con il contributo dell’Università di Padova (Dipartimento di Scienze Biomediche). In questo modo, il Palmo Elastic Interface® diventa il dettaglio rivoluzionario che cambia la percezione del comfort sul manubrio, durante la pedalata: si adatta perfettamente all’anatomia della mano, migliora la circolazione sanguigna, riduce significativamente l’indolenzimento del nervo ulnare e di conseguenza, il formicolio alle dita.



Elastic Interface® continua a sviluppare soluzioni e miglioramenti per le interfacce dei ciclisti con le loro bici, aumentando la loro capacità di pedalare più a lungo e con più comfort. Il nuovo guanto Race Mitt di Maap è già disponibile dal 2 dicembre.