Strava rilascia l’ennesimo aggiornamento ricco di interessanti novità che riguardano in modo particolari i feed dei vostri amici, ma non solo. Infatti i programmatori e tecnici della nota applicazione hanno dato la piena compatibilità diretta con Apple Watch applicando anche un migliore controllo dei followers ed ulteriori restringimenti sui falsi Kom ottenuti grazie a mezzi motorizzati.

Segmenti

La prima cosa che noteremo dopo aver caricato la nostra attività sul nostro dispositivo sarà la presenza del nome della città insieme ai dati relativi all’orario ed alla data in cui è stata effettuata. Questo, secondo i tecnici di Strava, permetterà di trovare qualsiasi persona che abbia fatto un’attività nella nostra zona.

Le attività GPS inseriranno automaticamente la posizione nei dettagli dell’attività rendendo più facile per gli atleti riconoscere dove si trovano le attività nel mondo senza dover fare clic sulla mappa intervenendo con lo zoom sulla cartina geografica per riconoscere subito dove si allenano gli amici.

L’attività indoor invece non avrà nessuna localizzazione affiancata ai dati relativi l’attività.

Feed migliorati

I feed sono stati nettamente migliorati permettendo agli utenti di decidere chi vedere per prima rispetto alle altre persone. Se ad esempio siamo interessati ad una persona e vogliamo vedere se oggi si è allenata, Strava ha reso disponibile una funzione che permette di metterlo tra i nostri preferiti aggiungendo anche una notifica.

  • Per farlo è molto semplice, bisognerà scaricare l’ultima versione di Strava ed andare in profilo e successivamente in impostazioni (rotellina in alto a sinistra).
  • Una volta cliccata la rotella cliccheremo su “Ordine Elenco” scegliendo personalizzato.
  • A questo punto nella timeline di Strava cliccheremo sui tre puntini vicini al nome e sceglieremo l’opzione preferito.
  • Possiamo anche scegliere l’opzione notifica che attiverà una alert push sulla nostra applicazione appena l’atleta avrà caricato la sua attività.
  • Da questo momento in poi l’attività del nostro atleta preferito verrà visualizzata prima degli altri anche se non in linea cronologicamente.

Strava non solo ha migliorato i feed ma ha anche implementato al suo interno un sistema di ricerca molto più veloce ed intuitivo privilegiando la possibilità di visualizzare le attività o i segmenti vicino a noi.

Caricamento Apple Watch

Dopo aver collegato l’app Salute a Strava si potranno visualizzare gli ultimi 30 giorni di attività scegliendo quali importare e modificando il titolo, il tutto per evitare i doppi caricamenti dati dall’applicazione proprietaria di Apple.

La procedura per il collegamento dell’applicazione Salute sul vostro smartwatch è la seguente:

Per collegare l’app Salute vai su Profilo > Impostazioni > Applicazioni, Servizi e Dispositivi. A questo punto visualizzerai in basso l’opzione Salute per attivare il collegamento.

Seguici sulla pagina FacebookYoutube e nel nuovo gruppo Telegram. Rimani sempre aggiornato su Google News