Ci siamo accorti diversi anni fa della nascita di questo particolare oggetto, e dobbiamo dirvelo siamo rimasti perplessi della sua utilità. Noi avevamo sbagliato alla grande e Garmin invece aveva una visione ben precisa del posizionamento di questo interessantissimo prodotto.

Ne è passato di tempo, e purtroppo la pericolosità delle strade è sempre più aumentata a livello esponenziale tanto da rendere quasi obbligatorio l’utilizzo delle luci sulla propria bicicletta.

Ma perchè scegliera Garmin Varia?

Innnanzitutto Garmin Varia non è una semplice luce al led come pensavamo appena immessa sul mercato, ma è un vero e proprio radar che segnala la posizione degli autoveicoli dietro di noi. Potrebbe sembrare una cosa banale, ma non lo è assolutamente. Sapere quando sopraggiunge un veicolo con estrema precisione ci può veramente salvare la vita.

Evitare un tombino oppure una buca sulle nostre strade dissestate è divetata abitudine, con Garmin Varia possiamo farlo in sicurezza. Non solo, ma Garmin Varia ci permette anche di poter svoltare alla nostra sinistra senza preoccuparci che sopraggiunga un mezzo dietro di noi, cosa non da poco.

Test del prodotto

Appena acceso dopo una prima ricarica di otto ore si è connesso subito al nostro Garmin 820, a dire il vero un vecchio dispositivo con una tenuta di batteria piuttosto debole, ormai giunto al capolinea.

Facilità di utilizzo

Non amiamo leggere le istruzioni, e lo facciamo in caso di estrema necessità. Ma un prodotto fatto bene è tale quando il suo utilizzo è veramente semplice, e Varia Rtl 510 è estremamente facile da utilizzare. Appena montato e partiti per il nostro giro ci è sembrato subito intuitivo. Lo schermo si illumina di colore rosso emanando un “beep” acustico quando sopraggiungono vetture in movimento. Il bordo dello schermo del Garmin 820 si anima di pallini in movimento che si avvicinano man mano che le vetture sopraggiungono, mentre il numero di pallini presenti ci segnala la presenza del numero di veicoli che stanno per superarci.

Stabilità sul reggisella del dispositivo

L’installazione sulla bici del dispositivo è semplice, il supporto posteriore rimane abbastanza ancorato al reggisella della nostra bicicletta. Varia Rtl 515 è stato più volte montato e smontato passando da una bici da corsa con un reggisella a superficie liscia ad una bicicletta gravel con reggisella a superficie ruvida. Sulla bicicletta da corsa le vibrazioni dopo tre ore di giro intenso hanno fatto spostare leggermente il dispositivo, mentre sulla bicicletta gravel nonostante i percorsi decisamente offroad le vibrazioni non hanno compromesso la posizione del radar, segno che una superficie leggermente ruvida migliora il grip.

Durata batteria

La batteria del Varia Rtl 515 nonostante Garmin abbia dichiarato 16 ore di resistenza è durata ben oltre, accumulando quasi 20 ore di utilizzo. Purtroppo non possiamo dire altrettanto del nostro Gps Garmin 820, che ricordiamolo ha ormai diversi anni.

Durante il primo giorno di test in strade molto trafficate la batteria al 75% è andata completamente in risparmio energetico dovuto all’intenso lavoro del radar e della segnalazione sul dispositivo. Negli altri giorni di test su bicicletta gravel ed in strade meno affollate la carica al 100% del nostro Garmin 820 è arrivata al 45% a fine giro.

Sicuramente la presenza di macchine che sopraggiungono in modo più o meno intenso fa variare la durata della batteria del nostro dispositivo gps Garmin. Quello che consigliamo è comunque fare una piena ricarica prima di partire se avete come noi un gps da diversi anni.

Un particolare che si è fatto notevolmente apprezzare è l’utilizzo di Varia Rtl 515 in modalità stand-by del gps. Nonostante la modalità risparmio energetico preveda che il nostro Garmin 820 spenga lo schermo, ad ogni macchina che sopraggiungeva il gps si riaccendeva automaticamente segnalando la presenza delle vetture. Segno che Garmin in fase di progettazione ha dato ‘estrema importanza alla sicurezza dando priorità al funzionamento del radar anche in modalità risparmio energetico del dispositivo gps.

Precisione radar

Il radar del Varia 515 non ha mai dato particolari errori di segnalazione anche entrando all’interno di un fitto bosco. Per una sicurezza maggiore è sempre opportuno girarsi e guardare se arriva qualcuno segnalando come da codice con una mano il nostro cambio di traiettoria. Il dispositivo Garmin non sostituisce queste funzioni liberandoci dalle nostre segnalazioni visive ma è un ausilio maggiore per decidere quando svoltare strada o cambiare traiettoria in tutta sicurezza.

Sicurezza in strada

Appena salito in sella ed affrontato i primi chilometri ho subito potuto notare come gli automezzi che sopraggiungevano da dietro mi superassero lascianomi un notevole spazio laterale, cosa che non mi succedeva senza alcuna luce montata.

La potenza del led utilizzato dal Varia Rtl 515 è visibile da diversi metri facendoci subito notare e preparando l’automibilista al sorpasso. Quello che regala il Varia Rtl 515 è una sensazione di estrema sicurezza, poter visualizzare l’arrivo delle autovetture e la loro distanza ci prepara in anticipo ad eventuali cambi di direzione in tutta tranquillità. Il peso di soli 75 grammi è sicuramente una cosa di poco conto se paragonata alla sicurezza che regala questo dispositivo.

Ci dispiace dover impacchettare il Varia Rlt 515 e spedirlo a Garmin Italia. E’ sicuramente uno strumento validissimo e che una volta provato non ci farà più ritornare indietro. La sicurezza non ha prezzo.

Pro

  • Sensazione di sicurezza
  • 140 metri di portata del radar
  • Possibilità di poter cambiare traiettoria in sicurezza
  • Visibilità
  • Batteria del dispositivo superiore a quanto dichiarato
  • Radar molto preciso
  • Qualità costruttiva
  • Impermabilità del dispositivo
  • Adatto anche a chi pratica mtb

Contro

  • Consumo batteria del nostro gps Garmin, soprattutto se datato
  • Prezzo
  • Non troppo stabile se si utilizza un reggisella liscio ma comunque non compromette l’uso del radar

Conclusioni

Se potessimo dare 11 a questo prodotto lo daremmo, ma un dieci e lode è meritato. Il suo utilizzo è semplice, non ho avuto bisogno di leggere le istruzioni, si è connesso subito al Garmin 820 ed è molto intuitivo nel suo utilizzo. Adatto a chi ama sia pedalare su strada e fuori strada quindi utile anche a chi pratica mtb e vuole rendersi visibile durante il tragitto aperto al traffico.

Che cosa volere di più?

A natale sicuramente sarà nostro.

Se volete assistenza o rimanere informati dei vari prodotti Garmin, il gruppo Facebook di Garmin Sportwatch potrà darvi tutta l’assistenza real time che avete bisogno.

Seguici su Facebook per rimanere sempre aggiornati oppure su Google News