Se abiti in una di queste due zone, rossa oppure arancione, non disperare, ecco alcuni utili consigli su come potersi allenare senza andare lontano dalla propria zona di residenza.

Per un certo periodo di tempo nelle zone comprese e definite dall’ultimo dpcm denominate arancioni e rosse sarà vietato uscire dal proprio comune di residenza per fare attività fisica all’aperto. Se per l’attività podistica i confini del proprio comune di residenza non sono di certo un limite, per il ciclismo, abituati ad allenamenti di 80/100 km, lo sono sicuramente.

Come rendere meno noioso un giro in bicicletta all’interno del proprio comune di residenza.

Se da un lato, come abbiamo detto, siamo ”limitati” da un confine territoriale, dall’altro non abbiamo nessun limitazione di tempo e nessun obbligo di indossare la mascherina (che va però comunque portata e riposta nelle tasche posteriori della propria maglia).

Il primo consiglio che vogliamo darvi è quello di scaricarvi una mappa del vostro comune per conoscere il territorio. In questo modo potrete pianificare l’uscita in modo meticoloso approfittando di ogni chilometro disponibile senza incorrere in eventuali sanzioni.

Il secondo consiglio riguarda invece le tipologie di allenamento che potete fare su strada e che comprende la stimolazione di: agilità, forza e potenza alla soglia.

Allenare la forza

Se avete a disposizione una salita sia corta che lunga potete svolgere dei lavori da possono variare da 1/5 minuti per stimolare la forza resistente attraverso delle ripetute di salita/forza/resistenza (sfr) a 40/50 rpm. Tenete sempre sotto controllo il battito cardiaco che dovrà essere in zona 4. Se non sapete come si usa il cardio frequenzimetro vi rimandiamo a questo articolo. Approfittando del poco traffico in circolazione si potrà ripercorrere la salita diverse volte sino a completare il vostro allenamento.

Allenare la potenza aerobica ed agilità

Per affrontare questo allenamento servirà una leggera salita al 2% – 3% in base alla vostra condizione fisica. Anche un lungo rettilineo pianeggiante potrebbe essere l’ideale qualora la condizione fisica non fosse ottimale. Per stimolare la potenza aerobica dovrete fare delle ripetute a 90/100 rpm che variano da 1/5 minuti portando la frequenza cardiaca alla soglia.

Attraverso questi due semplici esercizi potrete fare più volte la stessa strada senza annoiarvi e concentrandovi unicamente sul gesto atletico durante l’allenamento. Un semplice modo per dare efficacia alla noiosa uscita nel comune di residenza regalando un vantaggio qualora la situazione dovesse rientrare nella normalità.

Photo credits:  A.S.O. / Ashley Gruber – Jered Gruber

Seguici su Facebook e Telegram per rimanere sempre aggiornati, oppure su Google News