La Bora Campagnolo ha stabilito lo standard per le ruote da corsa ed hanno contribuito a renderle sempre più performanti. La nuova serie Bora Ultra WTO si identificano come un set di ruote top di gamma, disponibili solo per freni a disco, nelle versioni con altezza del cerchio da 33, 45 e 60 mm. I miglioramenti sono significativi in termini di aerodinamica, rigidezza e peso studiate a Verona in un laboratorio tecnico all’avanguardia.

L’introduzione di nippli interni aerodinamici (e di facile manutenzione), un mozzo ridisegnato e un nuovo cerchio in fibra ultraleggera di carbonio, realizzato con tecnologia proprietaria, si traducono in un set di ruote straordinariamente veloce.

La bellezza è tuttavia il punto di forza del marchio e l’estetica non è stata certamente dimenticata in questa nuova evoluzione. L’elegante logo Campagnolo rame cangiante decora il cerchio e il mozzo della ruota, con un effetto di desaturazione discreto e senza tempo che rende questa ruota davvero unica.

Aero Mo-Mag ™

La Bora Ultra WTO (“Wind Tunnel Optimized”) è progettata per offrire prestazioni aerodinamiche senza precedenti. Campagnolo ha introdotto i nippli interni Aero Mo-Mag™ per raggiungere obiettivi sino ad ora mai visti. Il segreto, degno di tale nome sta proprio all’interno del cerchio, Mo-Mag™ Campagnolo consente un flusso d’aria più pulito ed efficiente se accoppiata ai raggi ellittici aerodinamici di Campagnolo. Il sistema Aero Mo-Mag™ evita anche le tradizionali insidie dei nippples interni garantendo facilità di regolazione con lo strumento in dotazione, il che significa che la tensione dei raggi può essere aumentata o diminuita, anche con lo pneumatico montato. 

Costruzione H.U.L.C

I cerchi della Bora Ultra WTO sono stati completamente ridisegnati su tutta la gamma con in mente sia la riduzione di peso che le prestazioni. I nuovi cerchi, aerodinamicamente ottimizzati per pneumatici da 25 mm, sono realizzati a mano in carbonio ultraleggero. H.U.L.C è il risultato di un ampio sviluppo nel corso di decenni di stampaggio interno della fibra di carbonio, che consente agli ingegneri Campagnolo di ottimizzare l’uso di fibre e resina per la perfetta combinazione di resistenza, rigidità e leggerezza. Ciò significa che la Bora Ultra WTO arriva a pesare solo 1425 g nella versione da 45 mm.

Finitura C-LUX

Tuttavia, le ruote veloci devono avere anche un’estetica all’altezza, quindi il cerchio (ed il mozzo anteriore) sfoggia una splendida finitura Campagnolo Luxury (C-LUX) a specchio. Questa finitura C-LUX è così perfettamente liscia che non richiede verniciatura, risparmiando peso.

CULT™

La Bora Ultra WTO beneficia dei cuscinetti Campagnolo Ceramic Ultimate Level Technology (CULT) in entrambi i mozzi, che ora sono aerodinamicamente ottimizzati con una flangia più stretta.

G3™

Nessuna ruota Campagnolo premium è completa senza l’iconica raggiatura G3, un design nato dalla scienza tanto quanto dall’arte. Il sistema G3 asimmetrico di Campagnolo, ottimizzato per i freni a disco, migliora il trasferimento di potenza e riduce lo stress durante gli sprint ed in caso di frenate brusche. Questo approccio unico, se combinato con un sistema veramente integrato – dal mozzo, ai raggi, ai nippples e al cerchio – rende la Bora Ultra WTO estremamente rigida sotto carico e tanto veloce quanto meravigliosa da guidare.

Ruote vincenti

Fondamentale è il profondo rapporto di Campagnolo con le migliori squadre ciclistiche del WorldTour che ha consentito di effettuare test estesi sia in allenamento che in gara grazie alla collaborazione con i team UAE Team Emirates, Lotto-Soudal e Ag2R-Citroen Team.

La Bora Ultra WTO, all’insaputa di molti, ha già vinto la 7° tappa dell’UAE Tour, trasformando la potenza esplosiva di Caleb Ewan in notevole velocità in uno sprint finale di gruppo molto combattuto. Le ruote hanno anche guadagnato il rispetto del vincitore dell’ultimo Tour de France Tadej Pogačar. Il giovane sloveno ha utilizzato la Bora Ultra WTO ottenendo una convincente vittoria assoluta alla prima gara WorldTour della stagione, aggiungendo un altro podio al suo impressionante palmarès. Anche il campione olimpico Greg Van Avermaet ha messo alla prova il nuovo modello di ruote durante le classiche di primavera.

Con un prezzo a partire da € 3150 EUR  le ruote Bora Ultra WTO sono – senza dubbio – l’apice della moderna ingegneria e del design italiano.

Le ruote Campagnolo Bora Ultra WTO sono da subito disponibili presso i rivenditori Ciclo Promo Components