Adam Hansen, ex ciclista australiano in forze alla Lotto Soudal e ritiratosi dal ciclismo professinistico nel 2020, non solo ha progettato scarpe in carbonio su misura, ma grazie all’esperienza acquisita sta realizzando una bicicletta veramente fuori dagli schemi.

Con un telaio realizzato interamente in fibra di carbonio e largo solamente 28 mm (escluse le forcelle) è dotato di ruote e deragliatore appositamente progettati per la sua bicicletta home made. La bicicletta da crono sviluppata dall’australiano è dotata inoltre di un innovativo sistema di corona flottante in grado di gestire meglio la linea della catena per avere minori attriti e dispersioni di potenza.

La bicicletta in questione non è un progetto ambizioso su larga scala, ma verrà utilizzata nelle gare Ironman dove parteciperà da quest’anno. Non essendo biciclette soggette a regolamento UCI infatti, nelle gare a lunghe distanze no-draft (senza scia) in cui vengono utilizzate prevalentemente mezzi da cronometro non è raro trovare design fuori dal normale immaginario collettivo.

Adam Hansen costruirà la propria bicicletta aiutandosi con una stampante 3d per realizzare lo stampo del telaio. Il deragliatore posteriore sarà nella versione finale del progetto parte del telaio, quindi il più possibile nascosto e riparato per rendere la bicicletta più stretta possibile e quindi ancora più aerodinamica. Stessa soluzione per i freni che verranno integrati nella forcella anteriore e nel carro posteriore della bicicletta.

Il video della preparazione

Photo Credits: Adam Hansen